mercoledì 30 maggio 2012

World Haarp


In aggiunta all' HAARP che conosciamo a Gakona, negli ultimi anni gli USA hanno fatto due altri siti per la "ricerca sulla ionosfera": uno in Portorico, vicino all'Osservatorio di Arecibo e l'altro (noto come HIPAS) in Alaska vicino a Fairbanks. Entrambi gli impianti sono stati costruiti sia con strumentazione radio attiva e passiva simili a quelle dell'impianto HAARP.
Non sono solo gli USA ad avere interesse nella ionosfera: un consorzio di 5 Paesi rende operativo il sito European Incoherent Scatter Radar (EISCAT), un primario impianto di ricerca sulla ionosfera che si trova in Norvegia, vicino a Tromso. Ma ce ne sono anche a Jicamarca, Peru; vicino a Mosca a Nizhny Novgorod ("SURA") e Apatity, in Russia; vicino a Kharkov, in Ukraina e a Dushanbe, Tadzhikistan.

Tutte queste installazioni, hanno come scopo primario lo studio della ionosfera e la piu' parte impiega la capacità di stimolare a gradi variabili , piccole regioni localizzate della ionosfera per studiare metodicamente e in modo dettagliato quel che la natura produce in modo "random" (casuale) e rgolarmente su scala maggiore.
Per altre info su HAARP in inglese e tradotto in italiano.

Nessun commento:

NOTA SUL COPYRIGHT©

ARTICOLI DI PIERMAFROST SONO COPERTI DA COPYRIGHT . POSSONO ESSERE LIBERAMENTE DIFFUSI A PATTO DI CITARE L'AUTORE E IL LINK DELLA FONTE.